CARDI FRITTI IN PASTELLA (Ricette)




cardi-in-pastella

INGREDIENTI:

4 cardi

1 limone

1 cucchiaio di farina

per la pastella:

250 gr. farina 00

6 gr. lievito di birra

1 pizzico di zucchero

1 presa di sale

acqua

per friggere: olio d’oliva

PREPARAZIONE:

Per prima cosa pulite i cardi. Tagliate l’estremità dei cardi, quella con le foglie, poi eliminate i bordi spinosi delle coste del cardo e i filamenti.

Lavate i cardi, poi metteteli in una pendola con acqua bollente e salata. Aggiungete anche mezzo limone e un cucchiaino di farina (serve a non farli annerire).

Lasciate cucinare i cardi per 50-60 minuti.  I cardi sono pronti quando infilzando con una forchetta il gambo risulteranno teneri.

Quando i cardi saranno pronti, scolateli e teneteli da parte.

Intanto preparate la pastella per i cardi che deve essere ben densa.

La pastella può essere preparata a mano oppure con un robot… a mano è un po’ pesante proprio per la densità della pastella!

In un bicchiere mettete il lievito, un pizzico di zucchero ed un pochino di acqua tiepida e scioglietelo.

In una ciotola mettete la farina setacciata, il sale e mescolate. Aggiungete il lievito e cominciate a mescolare. A questo punto cominciate ad aggiungere dell’acqua tiepida a filo e mescolate. Aggiungete tanta acqua quanta ne servirà per ottenere una pastella densa… deve cadere a nastro.

Coprite la pastella con un panno e mettetela a lievitare per 2 ore in un luogo riparato (il forno è perfetto!).

Al momento di friggere, prendete una padella dal fondo largo e versateci un dito d’olio d’oliva.

Tagliate i cardi in 2 parti nel senso della lunghezza (se sono troppo grandi in 4 parti) e disponeteli su un piatto.

Immergete il cardo nella pastella da un lato e dall’altro e adagiatelo nella padella con l’olio caldo a fiamma moderata.

Se l’olio è troppo caldo i cardi si bruciano fuori e la pastella resta cruda dentro.

Fate dorare i cadi da un  lato e dall’altro poi scolateli su un piatto con della carta assorbente.
I vostri cardi fritti in pastella sono pronti, serviteli tiepidi!

la-cucina-siciliana

kucciolandia

http://pazziperilblog.altervista.org/

kucciolandia

 

(Visited 77 times, 1 visits today)
No votes yet.
Please wait...

I commenti sono chiusi.