Crea sito

Cuddriredra di Delia

INGREDIENTI

 


1 kg di farina di grano duro

500g di zucchero

100ml di vino rosso

100g di strutto

5 uova

3 cucchiai di scorza d’arancia essiccata e grattugiata

10 g di cannella in polvere

Olio per friggere
 


PROCEDIMENTO

 

Su di una spianatoia disporre la farina setacciata a fontana, versarvi lo zucchero, la cannella in polvere, la scorza d’arancia grattugiata ed essiccata, lo strutto tagliato a pezzetti e i tuorli d’uovo e cominciare a impastare gli ingredienti, aggiungendo via via il vino rosso a filo fino a ottenere una pasta liscia e omogenea.

Staccare dei tocchetti dall’impasto e formare con questi dei cordoncini lunghi almeno 80 cm e spessi circa 5 mm. Avvolgere delicatamente i 2/3 circa dei cordoncini a spirale attorno a un’asticella e riportare le parti non avvolte dei cordoncini al punto iniziale della spirale, passandole sotto gli anelli in linea retta, e poi di nuovo al punto finale della spirale, passandole sopra gli anelli sempre in linea retta e unendole infine ogni capo al punto estremo della spirale. Premere leggermente le due linee di cordoncino contro la spirale in modo che vi aderiscano, estrarre la forma ottenuta con cura dall’asticella e arrotolarla e saldarla a forma di ciambella.

Friggere le cuddrireddri di Delia poco per volta in abbondante olio caldo, rigirandole di tanto in tanto fino a farli dorare, e riporle su carta assorbente in modo che perdano l’olio in eccesso. Servirle a temperatura ambiente.