Crea sito

POMODORI SECCHI FATTI IN CASA



pomodori secchi

Ingredienti

1 kg di pomodori San Marzano

Olio extravergine d’oliva

Aceto di vino bianco

Sale

Aglio

Barattoli in vetro a chiusura ermetica

Questa ricetta è davvero un segreto di assoluta bontà: uno dei prodotti Siciliani più amati che con questi suggerimenti potrai preparare a casa tua.

Vediamo insieme come fare i pomodori secchi in modo artigianale.

Per prima cosa lava sotto l’acqua corrente i pomodori e tagliali in due, seguendo il lato della lunghezza.

Disponi i pomodori su di un canovaccio, su un piano orizzontale all’aria aperta e cospargi di sale. Lascia essiccare per circa 7 giorni al sole, ricoprendo i pomodori durante le ore notturne, per evitare che assorbano umidità. Gira i pomodori di tanto in tanto in modo tale che anche la base possa disidratarsi per bene.

Una volta che i pomodori saranno secchi dovrai sbollentarli, quindi disponi sul fuoco una pentola con aceto e acqua in eguali quantità e porta a ebollizione. Fai cuocere per pochissimi minuti, poi asciuga i pomodori con un telo pulito e procedi con la seconda fase.

Gusta i pomodori secchi
Come vedi, fare i pomodori secchi richiede l’impiego di pochi e semplici ingredienti; per raggiungere un buon risultato è necessario che la disidratazione avvenga nell’arco di una settimana e in modo completo.

A questo punto, riponi i pomodori nei barattoli, per poterli conservare. Inseriscili nei vasetti aggiungendo, se vuoi, uno spicchio d’aglio e dei capperi; ricopri tutto il contenuto con dell’olio extravergine d’oliva fino al bordo. Chiudi i barattoli con i rispettivi coperchi e riponi in luogo fresco e asciutto.

Puoi consumare i pomodori secchi nell’arco di un anno: una volta aperta una confezione, conserva in frigorifero, ricoprendo i pomodori di volta in volta con altro olio evo.

Ecco come fare i pomodori secchi: gustali sul pane, nelle insalate o per accompagnare delle gustose friselle pugliesi, realizzabili a casa tua seguendo questa semplice ricetta. Buon appetito!

Come vedi, fare i pomodori secchi richiede l’impiego di pochi e semplici ingredienti; per raggiungere un buon risultato è necessario che la disidratazione avvenga nell’arco di una settimana e in modo completo.

A questo punto, riponi i pomodori nei barattoli, per poterli conservare. Inseriscili nei vasetti aggiungendo, se vuoi, uno spicchio d’aglio e dei capperi; ricopri tutto il contenuto con dell’olio extravergine d’oliva fino al bordo. Chiudi i barattoli con i rispettivi coperchi e riponi in luogo fresco e asciutto.

Puoi consumare i pomodori secchi nell’arco di un anno: una volta aperta una confezione, conserva in frigorifero, ricoprendo i pomodori di volta in volta con altro olio evo.

Ecco come fare i pomodori secchi: gustali sul pane, nelle insalate o per accompagnare delle gustose friselle pugliesi, realizzabili a casa tua seguendo questa semplice ricetta. Buon appetito!

(Visited 370 times, 1 visits today)
No votes yet.
Please wait...
EnglishFrançaisDeutschItalianoLatinPortuguêsРусскийEspañol