Crea sito

MANDARINETTO SICILIANO



728x90 2015



manda



Dalani

Home » Alimentazione » Ricette » Come fare il mandarinetto in casa
Come fare il mandarinetto in casa
image: http://www.ideegreen.it/wp-content/themes/sa2011green/images/bottone_okno.jpg

OKNOtizie
image: http://www.ideegreen.it/wp-content/uploads/2015/02/come-fare-il-mandarinetto.jpg

come fare il mandarinetto

Il vostro giardino abbonda di mandarini? Possiamo approfittarne per fare un tipico liquore molto apprezzato in Sicilia: il mandarinetto. Simile al limoncello ma fatto con le bucce dei mandarini, il mandarinetto è molto diffuso nel meridione come digestivo dopo pasto (servito rigorosamente ghiacciato) ma viene anche impiegato per insaporire gelati e macedonie di frutta. A tal proposito vi illustreremo come fare il mandarinetto seguendo la nostra ricetta passo per passo.

La prima raccomandazione è quella di non utilizzare frutta trattata, che non sia stata soggetta all’uso di sostanze chimiche come disinfestanti o anticrittogamici: meglio insomma se è di coltivazione biologica. Altra raccomandazione riguarda la scelta dei frutti: devono essere belli duri, la buccia non deve essere ammaccata e deve essere bene aderente al frutto. La freschezza del frutto può anche essere facilmente constata ispezionando il gambo: se è di un bel verde brillante e flessibile si tratta di un mandarino colto da poco.

INGREDIENTI

1 chilo di mandarini non trattati
1 litro di alcool 95 gradi
1 litro di acqua
400 grammi di zucchero
4 arance non trattate
Recipiente in vetro a chiusura ermetica
Bottiglia in vetro con tappo
Come fare il mandarinetto, la preparazione

PREPARAZIONE

Dopo aver scelto i frutti seguendo le nostre raccomandazioni, lavalateli con cura sotto acqua fredda corrente
Con l’aiuto di un buon coltello levate a ciascun arancio o mandarino la buccia, avendo cura di non rimuovere la parte bianca del frutto in quanto potrebbe conferire al liquore un sapore piuttosto amaro: potete usare per praticità un pelapatate
Fatto ciò, iniziate a tagliare in piccoli pezzi tutte le scorze e mettetele in un recipiente di vetro sterilizzato precedentemente. Per approfondimento su come sterilizzare un vasetto vi consigliamo la lettura dell’articolo “Come sterilizzare i vasetti”
A questo punto, versate l’alcool fino a ricoprire il tutto poi chiude il recipiente
Lasciate riposare la soluzione ottenuta per circa 10 giorni o almeno fino a quando l’alcool non avrà raggiunto una colorazione arancione vivo
Trascorso il tempo, versate in una pentola in acciaio l’acqua e riscaldatela a fuoco lento poi aggiungete lo zucchero a piccole quantità tutto lo continuando a mescolare fino a completo scioglimento
Una volta sciolto lo zucchero nell’acqua, spegnete sotto il fuoco e lasciate raffreddare
Aggiungete l’acqua zuccherata all’alcool e filtrate il tutto
Ripetete la filtrazione più volte in modo da evitare la presenza di residui nel liquore
Prendete una bottiglia di vetro e imbottigliate il liquore ottenuto, agitate bene e riponetelo in freezer per una decina di giorni
Trascorso questo tempo, il vostro mandarinetto sarà pronto per essere servito

(Visited 818 times, 1 visits today)
No votes yet.
Please wait...