Crea sito

CARCIOFI SOTT’OLIO

I carciofini sott’olio sono una conserva che viene preparata tipicamente in primavera, quando si trovano questi piccoli carciofini teneri e dolci, che si prestano benissimo ad essere conservati sott’olio. La preparazione di carciofini sott’olio è molto semplice, basta pulire i carciofini come si procede normalmente con i classici carciofi grandi, scottarli in acqua e aceto, non molto se si vogliono lasciare croccanti, ed invasarli con aromi a piacere, tipicamente aglio, peperoncino e prezzemolo o origano, ricoprendoli interamente con l’olio.

INGREDIENTI (per 6 persone)
1 kg di carciofini
Il succo di un limone
Un dl di aceto di vino bianco
5 dl di vino bianco
Olio extravergine d’oliva (quanto basta)
Sale (quanto basta)

PREPARAZIONE
Pulite i carciofi e poi immergeteli nell’acqua con il succo di limone in modo che non si anneriscano.
Versate l’aceto, il vino bianco e un pizzico di sale in un pentolino, portate a ebollizione e poi immergetevi i carciofini. Fate cuocere per circa 10 minuti, poi scolateli, adagiateli su un canovaccio e fateli asciugare per almeno 12 ore.
Trascorso questo tempo, rigirate i carciofini e fateli asciugare per altre 6 ore.
Disponete i carciofini nei vasetti, riempiteli d’olio e poi chiudeteli ermeticamente. Sterilizzate i vasetti per circa 45 minuti a 100 °C.
Lasciate riposare i carciofini in un luogo fresco e al buio per almeno un mese prima di consumarli.

 

Se ti è piaciuto l’articolo, condividilo o lascia un commento sotto, e facci sapere cosa ne pensi!
Continuate a navigare nel sito, attraverso le varie categorie o gli articoli correlati!
Buona Visione! Grazie a tutti voi lettori e fateci sapere cosa ne pensate!

la-cucina-siciliana

kucciolandia

http://pazziperilblog.altervista.org/

kucciolandia

 

(Visited 242 times, 1 visits today)
No votes yet.
Please wait...
EnglishFrançaisDeutschItalianoLatinPortuguêsРусскийEspañol